Tu sei qui

L'Istituto

L'edificio scolastico dell'attuale Scuola Secondaria di Trebaseleghe fu costruito nel 1958 per  inaugurare il corso di studi denominato : " Scuola di Avviamento professionale ad indirizzo agrario".  Dal 1949 all'inaugurazione del nuovo edificio, le lezioni si tenevano in locali presi in affitto a privati. La scuola risultava essere una sezione staccata della Scuola Media di Piombino Dese. Nel 1960, in rispetto alla nuova normativa scolastica è divenuta SCUOLA MEDIA UNIFICATA.

Grafico

Nel 1976 , per far fronte all'aumento della popolazione scolastica , vi fu il primo ampliamento dell'edificio a sud. Furono ricavate otto nuove aule ed uno spazio adibito ad aula ginnica.

Nel 1977 le classi risultavano essere  24 ed alcune venivano ospitate in locali provvisori della Scuola Elementare e nella ex Scuola Locatelli.

Nel 1978 fu costruita l'ala nord-est con 6 aule, un'aula magna e 6 laboratori. Nel 1993 l'edificio è stato ristrutturato per adeguarsi alle nuove normative di legge sula sicurezza.

L'istituto 1 L'istituto 2  L'istituto 3 L'istituto 4 L'istituto 5

Gli ultimi lavori, terminati nel dicembre 2000, hanno dotato la scuola di un Auditorium con palco per il teatro con 250 posti a sedere, camerini spogliatoi e servizi per gli attori. Quattro nuovi locali  ospitano, altresì,  il laboratorio scientifico, quello linguistico, quello informatico ed una mensa.

Giornalino Laboratorio di informatica Laboratorio linguistico Auditorium Auditorium: interno

 

Dal 1^ settembre 2003 con l'accorpamento della "Scuola Elementare" si è creato l' ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. Ponti.

Sono stati eseguiti ulteriori lavori, che hanno portato alla sistemazione della palestra scolastica, ricavando due locali: la nuova palestra ginnica e la nuova mensa scolastica.

I cortili della Scuola Secondaria di I grado sono ora comunicanti, con nuove recinzioni ed entrate comunicanti con il parcheggio ad est.

Il 1^ settembre 2014 si è avuto , a seguito del dimensionamento scolastico, l'accorpamento di due Istituti Comprensivi: il  "G.B. Tiepolo" di Massanzago e il  "G. Ponti" di Trebaseleghe.

Si è pertanto costituito l'attuale Istituto Comprensivo Statale  "G. Ponti" di Trebaseleghe - Massanzago che comprende 5 plessi di scuola Primaria  e 2 plessi di  scuola Secondaria di I grado.

L'Istituto Comprensivo è inserito nell'area dell'Alta Padovana denominata Camposampierese.

La realtà territoriale dei due Comuni

Il Comune di Trebaseleghe è una realtà territoriale tipica dell'Alta Padovana, una zona prevalentemente agricola che dagli anni '80 ha registrato la trasformazione della propria economia con lo sviluppo di numerose attività legate all'artigianato e all'industria. Questo ha determinato un notevole sviluppo urbanistico con il trasferimento nel territorio comunale di numerose famiglie provenienti dai Comuni limitrofi e di famiglie di immigrati provenienti principalmente dall'Africa, dall'Europa dell'Est e dalla Cina per la maggior parte regolarmente inserite nelle attività lavorative. È composto da quattro nuclei abitativi: Trebaseleghe capoluogo, Fossalta (Frazione), S.Ambrogio (Frazione), Silvelle (Frazione).

Il Comune di Massanzago negli ultimi anni ha subito un incremento della popolazione grazie allo sviluppo degli insediamenti abitativi. A Massanzago convivono ceti sociali differenti. È composto da tre nuclei abitativi: Massanzago centro, San Dono (Frazione), Zeminiana (Frazione).

L'unificazione dei due Istituti scolastici che fanno riferimento a territori con caratteristiche economiche, culturali e sociali molto simili, consente una serie di vantaggi, sia sul piano didattico sia su quello organizzativo ed amministrativo, quali:

  • Continuità dei percorsi formativi;
  • Scambio di competenze ed esperienze;
  • Utilizzo razionale di risorse professionali e strutturali.

 

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.64 del 06/02/2019 agg.21/02/2019